RETRÒ and DESIGN: Tracce o caldane?

Tracce o caldane?

Nel pianificare la ristrutturazione verrà il momento in cui dovrai valutare se rimuovere completamente i pavimenti (dell'argomento ho già parlato) e lo strato di supporto sottostante, il massetto, spesso detto anche "caldana", per rifarlo integralmente oppure se limitarti a fare i tagli nella pavimentazione e nel massetto strettamente necessari al passaggio degli impianti.

Chiaramente la seconda procedura è più rapida poiché richiede minori demolizioni, meno materiali da smaltire e inferiori costi, dato che non si realizza nuovamente il pacchetto sopra il solaio (massetto e pavimento).

Certo, se hai la possibilità di mettere dei pannelli radianti (riscaldamento a pavimento) perché le altezze interne dei locali lo consentono e per la tua tipologia di impianto di riscaldamento, la questione non si pone: va da sé che rifarai l'intero pacchetto e ci sarà uno strato dove saranno alloggiati i pannelli e un altro dove passerà la componente impiantistica (scarichi, corrugati elettrici ecc.)

Ma se il tuo intervento non può o non vuole agire sul riscaldamento, ad esempio perché sei in condominio con riscaldamento centralizzato, e l'unica opzione è mantenere i radiatori la questione si porrà!

In questo video di pochi secondi ti dico quando puoi optare per una scelta e quando per l'altra.

Se non hai ancora scaricato i PDF che ti danno le informazioni basilari per affrontare una ristrutturazione, fallo ora!

Buona visione,

un caro saluto

Federica Brodini