RETRÒ and DESIGN: CHI SONO 👋

CHI SONO 👋

Ciao, se stai cercando la tua casa "vintage" da acquistare e ristrutturare (oppure progetti di ristrutturare una casa che già possiedi) e senti quel misto di paura ed emozione che accompagna le grandi, nuove avventure continua a leggere (basta tremare!).

Mi chiamo Federica Brodini, sono ingegnere civile con indirizzo architettonico e focalizzo la mia attività sul rinnovo del nostro patrimonio edilizio, convinta sostenitrice del fatto che abbiamo a disposizione una grande quantità di immobili che aspetta solo di essere rigenerata, riportata in vita e attualizzata.

Magari senza perdere di vista il proprio "carattere" e il bello che la contraddistingue, spesso nascosto anche nell'immobile che ad una prima vista si presenta come qualcosa che non ha nulla di bello da salvare o valorizzare!




Ho ideato il blog retroanddesign.com per dare spazio a ciò che so e amo fare:
aiutare chi si avvicina al mondo degli immobili, come dire?, "retrò" ad acquistare e ristrutturare -o anche solo ristrutturare- case o appartamenti che abbiano le caratteristiche adatte per essere ristrutturate senza problemi.

A volte, se il cliente stai cercando casa, mi sento anche un po' come una paladina del compratore perchè, avendo fin troppe volte visto come chi acquista sia privo di tutele e debba fare affidamento al suo buon senso (che purtroppo in questo ambito non è sufficiente), il mio lavoro inizia sempre con la missione di tutelarlo dal rischio di prendere abbagli.

Dall'abuso edilizio alla difformità; dall'immobile privo di agibilità a quello con variazioni non regolarizzabili; dal sottotetto venduto come locale abitabile all'illusione che la dicitura ante '67 sia come un colpo di spugna.

Il più esposto è il compratore di un immobile che andrà ristrutturato, quello per il quale il sogno di una vita può trasformarsi in un susseguirsi di disagi, a volte anche seri, che si potevano evitare.
Ma anche chi acquista immobili nuovi o già ristrutturati è bene che si faccia affiancare da un tecnico, considerato l'investimento non di poco conto.


Una casa da ristrutturare fa paura?

Spesso le persone rinunciano ad acquistare un immobile d'epoca o d'annata perchè sono spaventate dall'idea di dover affrontare un intervento di ristrutturazione.

In tal modo però rinunciano ad una grande opportunità: quella di poter fruire di spazi più ampi (tipici delle case di una volta) e del vantaggio di poterli stravolgere, ridisegnare e personalizzare, facendoli davvero propri.

Molte delle problematiche nelle quali le persone temono di incorrere sono però facilmente gestibili e la gestione inizia proprio nella fase di acquisto.

La mia mission è proprio, fin dall'inizio, accompagnare le persone nella scelta di un immobile da ristrutturare che sia regolare, che non presenti difformità o irregolarità che inevitabilmente comprometteranno le fasi successive.


L'inciampo nelle irregolarità 

Purtroppo, infatti, non si è a conoscenza del fatto che le irregolarità edilizie, che solo un buon tecnico è la figura adatta a valutare, possono essere di enorme ostacolo nella predisposizione della pratica di ristrutturazione (ed ecco il dilungarsi di tempi, costi ecc.) e  nella possibilità di accedere a tutte le agevolazioni fiscali.

Non solo, a volte tali incongruenze sono tali da rendere impossibile la loro regolarizzazione e, di conseguenza, l'intervento di recupero per il quale l'immobile era stato acquisito.

Anche chi già possiede un immobile di famiglia che vuole ristrutturare molto spesso non ha consapevolezza delle sue difformità o di cosa comporti aver fatto questo o quell'altro intervento, nel tempo, senza affidarsi ad una figura tecnica.

Con il risultato di incontrare ostacoli che, se non rilevati e risolti nelle primissime fasi, emergeranno successivamente, con inevitabile aggravio di costi e sanzioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per non perderti approfondimenti, novità e suggerimenti per chi ristruttura

Accetto le condizioni di Privacy Policy
Marketing a cura di

Il dilemma del budget 

Un altro grande "dilemma" di chi vuole ristrutturare una casa è sapere se il suo budget è consono per ciò che ha in mente.
Anche definire questo punto non è affatto banale e di certo non è trascurabile.


Sono certa che anche tu non vuoi acquistare una casa per poi renderti conto che non hai il budget adatto; magari solo perchè avevi chiesto un preventivo a un'impresa che saprà rispondere per quanto riguarda le proprie opere (sempre ammesso che si possano fare), ma per certo non ha il polso del complesso meccanismo tecnico-burocratico che regola un intervento edilizio.

Concretamente

Insomma, intervenire sull'esistente è uno degli interventi edilizi più delicati, non solo perchè porta a dover conciliare l'idea di progetto con qualcosa che già c'è, scegliendo cosa valga la pena conservare e valorizzare e cosa no, ma anche per le possibili insidie che può nascondere un approccio, come dire, "sportivo" alla questione.

Sono dell'idea che raggiungere l'obiettivo di una casa "di carattere", "su misura" sia alla portata di tutti purchè ci si affidi ad una procedura collaudata , che ti accompagni dal principio di quella stuzzicante idea di ristrutturare un immobile al giorno in cui lo chiamerai casa.


Fare casa è un processo articolato: per questo che mi circondo di professionisti, ognuno specializzato nel proprio settore, che sono nelle mie corde e condividono con me il modo di vedere la professione
.


E quindi? 

Trovare soluzioni di volta in volta uniche e non banali per sposare il nuovo con il vecchio o per decidere cosa buttare e cosa tenere è quello che cerco di fare in ogni avventura.

E mi piace chiamarla "avventura" in luogo di "progetto", perchè davvero dopo quasi 15 anni che faccio questa professione è una straordinaria avventura capace di sorprendermi.
Perchè ogni ristrutturazione è fatta di persone ed è diversa dall'altra.

Perchè succede una cosa meravigliosa che ancora mi sorprende: quando il viaggio giunge al termine vedo l'emozione negli occhi dei miei clienti, che si stupiscono di cosa siamo stati in grado di creare insieme. Casa.


Altro?!


Se sei giunta/o fin qui avrai capito che la mia sfida è quella di riqualificare gli immobili esistenti, di dare loro una seconda vita, adattandoli al nostro vivere contemporaneo senza perdere di vista le loro peculiarità, se sono degne di nota.

Se vuoi capire come lavoro ti consiglio di iniziare scaricando il Project Pack, un insieme di contenuti utili per chi si avvicina al mondo della ristrutturazione e iscrivendoti alla Newsletter per restare aggiornata/o su nuovi contenuti.


Poi anche dare un'occhiata agli articoli che ho scritto (scommetto che troverai qualcosa di tuo interesse!) o vedere il video che ti spiega cos'è la "Diagnosi & Mappa", come funziona e perchè è importante non trascurarla.


Un caro saluto,
Federica Brodini


Ing. Federica Brodini
Fondatrice @ Retrò and Design