RETRÒ and DESIGN: luglio 2019

I 4 colori NO in camera da letto

Buongiorno!
Forse qualcuno di voi sta decidendo di che colore ritinteggiare la propria camera, o quella dei bimbi.
Notoriamente si dice di non utilizzare colori accessi in camera, luogo deputato al riposo e al relax.
Io credo che il gusto personale debba giustamente prevalere su ogni dictat o su qualsiasi regola, poichè in primo luogo è il nostro "sentirci a casa" che ci deve guidare nelle scelte.
Tuttavia, se temete di sbagliare, eccovi un sintetico articolo su Apartment Therapy, che decreta quali siano i colori da evitare assolutamente in camera da letto.

1️⃣ ROSSO
2️⃣ VERDE SMAGLIANTE
3️⃣ ARANCIONE
4️⃣ COLORI SATURI

Siete d'accordo?! Io sì, ma solo in parte.

Io consiglierei di evitare il 2️⃣ ed il 3️⃣ 😵Sull'1️⃣ e sul 4️⃣ sarei meno drastica 🤓...


Per il n° 1️⃣
Per caratterizzare una parete (es. dietro il letto) esistono alcune gradazioni di "rosso" inusuale, come il RAL 3032 (rosso rubino perlato) o il RAL 3005 (rosso vino) che - se sapientemente coordinate con il resto- possono suonare una sinfonia molto armoniosa e avvolgente



Per il n° 4️⃣
I colori saturi, ovvero in purezza e in massima intensità, generano un forte impatto, che per un locale relax come la camera appare stonato.
Sulla carta.
Eppure in alcune situazioni, se scelti con cura garantiscono un effetto WOW! Dove?
In camere con forte personalità, b&b, in contesti un po' funky o che seguono il nuovo trend "bold": ardito, audace!

*Memento audere semper* - se ci rispecchia - 😉

Come nasce una ristrutturazione...[parte 1]

In questo articolo inizierò a raccontarti come rendere la tua casa da ristrutturare quel posto accogliente che hai in mente e che ti rappresenta; dove crescere la tua famiglia e accogliere amici, parenti senza perdere soldi e tempo in passaggi inutili.


Queste che sto per dirti sono le mie strategie, che da tempo applico costantemente ogni volta che opero come progettista e consulente tecnico -principalmente sul territorio bresciano- per aiutare le famiglie a realizzare il loro sogno di ristrutturare (e, anche prima, scegliere per comprare) casa.

Condivido la mia esperienza perchè questo processo l’ho testato come quello che ritengo più efficace per non avere sorprese e vizi fin dall’inizio se vuoi acquistare casa e, successivamente, per darti grandi benefici quando vuoi ristrutturare.

Assicurati di scaricare il tuo
per non perderti altri utili consigli
se hai una casa da ristrutturare